Music Planners Directory


| Share

RandomClockWork

Italian electronic music group, Electronic Rock

10
           Contatta l'artista - Preventivo gratuito - Request free quote
RandomClockWork

    « Una delle band Italiane più potenti del momento. Un suono ed una scrittura innovativa che si rifà a sonorità del passato.  »

Formazione
Quintetto, Band (Gruppi, Ensembles)
Strumento musicale
synthesizers-sequencer, guitar-synth, bass-synth, Computer, Tastiere e synth, Voce (Cantante)
Genere musicale
Electronic Rock ...e pubblicato nelle Macro Categorie Elettronica Dance


Una delle band Italiane più potenti del momento. Un suono ed una scrittura innovativa che si rifà a sonorità del passato. Un mix di elettro, rock e pop che la rendono originalissima nel 2013. Il suono live della band rispetta le sonorità dello studio dandole l'energia ed il carisma che la rende attualmente unica nel suo genere.

 

*  *  *

 

Randomclockwork biografia
E' tutto riconducibile ad una formula. Quella di un composto chimico o di una canzone. E come spesso accade, la giusta mistura si scopre per caso.
Procedimento
I cinque elementi dei Randomclockwork si sono legati uno alla volta dal 2007 al 2011, sviluppando la loro formula musicale; Il primo legame avviene fra le sequenze elettroniche di Gabriele Cedrone e i sintetizzatori di Valerio D'Anna. Durante innumerevoli sessioni di improvvisazione fatte esclusivamente dal vivo e nei più disparati contesti, la sequenzialità delle macchine incontrava la casualità della jam: da qui il nome Randomclockwork. Il catalizzatore di questa reazione chimica instabile è stato l'inserimento della voce di Danila Monfreda, che ha spinto rapidamente il progetto a cristallizzare le idee per farne le basi dei primi brani. L'aggiunta graduale degli altri due fattori melodici (Giovanni Macioce: guitar synth - Luigi Sardellitti: bass synth) ha stabilizzato il processo portandolo all'attuale forma canzone.

Uno dei principali ingredienti che caratterizza il sound della band è una certa attitudine alternative "Anni Novanta", quando il rock cominciava a vestirsi di elettronica. Nel loro caso il cambio d'abito è compiuto: sintetizzatori in primo piano, basso e chitarra processati che deviano dal loro raggio d'azione e beats elettronici che forniscono una gamma sonora pressoché infinita. Il tratto distintivo è il timbro riconoscibile di Danila Monfreda che, unito alle melodie rassicuranti, consente il facile accesso a questa macchina complessa che oscilla dall'elettro rock all'indie dance, dal big beat al trip hop.
L'ispirazione è causale, la messa in opera è meccanica. La risultante è che i primi brani prodotti in studio da Valerio D'Anna e il forte impatto che la band ha dal vivo, colpiscono in un raggio
d'azione sorprendentemente ampio.

"Your band sounded great! And.. If you ever need a drummer to sit in for a few backbeats just let me know" fu il commento di Pat Mastelotto (King Crimson) sulla sua pagina Facebook dopo che i Randomclockwork aprirono il concerto romano degli Stick Men di Tony Levin (Novembre 2012). Da un grande esponente del prog-rock d'avanguardia quale Mastelotto, a un manager e produttore di artisti pop italiani (Tiromancino,Niccolò Fabi,e altri) quale Ricky Palazzolo che commenta così su youtube il video del brano Amigdala "Questo brano spacca! Hit vera. Sto a ruota di Amigdala… e non sono un patito di elettro-rock", l'audience attorno alla band cresce rapidamente negli ultimi due anni, suscitando entusiasmo negli ambienti musicali più disparati e vedendoli protagonisti di aftershows per artisti quali Marta sui Tubi e Linea 77. La loro versione di Enjoy the Silence (Depeche Mode) continua a raccogliere apprezzamenti da tutto il mondo su Youtube, e insieme al loro inedito "Putamen" sono state scelte per degli web spots di noti marchi femminili quali "Luisa via Roma" e "Sodini". "Human Data Storage" è il titolo della collezione dei primi brani con cui i Randomclockwork si affacciano sulla scena, curiosi nel vedere dove può condurli il meccanismo casuale che ha messo in moto tutto questo.

 

*  *  *

 

Randomclockwork Biography

It can be all related to a Formula; a chemical mixture formula or a Song Formula. And what always happens is that the exact formula is discovered by chance.
RCW had binded themselves one at a time, from 2007 to 2011, developing their musical formula. The first connection came off with the electonic sequences by Gabriele Cedrone and the sinthesizers by Valerio D'Anna, during countless live sessions, performed in every disperete place; the machinery sequentiality joined the jam casuality, that's why the name Randomclockwork. The catalyst of this unstable formula have been the insertion of the voice, by Danila Monfreda, who quickly pushed the duo project to crystallize the ideas and to make the production of the first song bases. The gradual ad fiction of the other two melodic factors (Giovanni Macioce: guitar synth and Luigi Sardellitti: bass synth) have stabilized the process taking it to the actual band composition.

One of the principal ingredient that characterizes the Rcw sound is a certain nineties alternative attitude, infact, nineties was the period in which rock musicians began to use electro sounds in Rock Music. In Rcw case we have: synthesizers put in the foreground, "processored" bass and guitar that divert from their usual action ray and electric beats that gives an almost infinite sound range.
The distinctive feature is the recognizable Vocal tone by Danila Monfreda, that, joint to the reassuring melodies, allowes the simple access to this complex machine that oscillates from electro rock to indie dance and from big beat to trip hop. The inspiration is casual and the action is mechanical.

The risult is that the first songs produced in studio by Valerio D'Anna and the strong impact that the band has during the live, impress different kind of audiance. Antipodal witnesses "Your band sounded great! And.. If you ever need a drummer to sit in for a few backbeats just let me know" this was the comment written by Pat Mastellotto (King Crimson) on his Facebook page after Randomclockwork opening show for "The Stick Man" with Tony Levin, in Rome (november 2012). The audience around the band growed fast in two years, arousing enthusiasm in different music contests such as some after shows for "Marta sui Tubi" and "Linea 77" live. The Randomclockwork version of "Enjoy The Silence" (Depeche Mode) is continuing to earn appreciations worldwide on YouTube and jointly to the track "Putamen", they have been chosen as soundtracks for two web spots for two famous female brands such as "Luisa Via Roma" and "Sodini". "Human Data Storage" is the title for the first music collection by Randomclockwork, wherewith the band first approches the Music Scene, so curious to see where that "Random Mechanism" can take them.

Nine Inch Nails, Micheal Jackson, The Prodigy, Tool, The Beatles, Bjork, Justice, Massive Attack, Pink Floyd, Madonna, Rammstein, Deadmau5, Elvis, Nirvana, Rage against the machine, Roisin Murphy and more


Disponibile per eventi - Available For
Club, Concerti, Discoteche, Eventi in Genere, Inaugurazioni, Pub


Tag: Supermassive Black Hole MUSE Randomclockwork version,  Putamen Randomclockwork,  Faster Transmission Randomclockwork

 

Since 2009

 

Provenienza - Based in
Frosinone - Lazio
Disponibile nelle regioni - Travels
Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Valle dAosta, Veneto

L'artista valuta proposte per servizi all'estero quali destination wedding, trasferte, etc.


 
 
 
 
 

Contatti


Infoline: contatta il referente per l'artista

VirginiaSette A.C.
00100- Roma (Lazio) - Italia
Mob. +39 3206271314  Tel. +39 3396247865


Contatta l'artista - Preventivo gratuito - Request free quote


Vota ora:  
0

Torna indietro

American BeautyLa Vague
American Beauty
Susanna una giovane cantante pianista con una forte passione per la musica pop e soul. Romana, intraprende giovanissima la strada della musica, studiando dapprima pianoforte e poi canto. A 15 anni la passione ...
La Vague
Quello de La Vague è uno spettacolo d’intrattenimento di respiro internazionale, si avvale di diverse lingue e percorre atmosfere ricercate attraverso splendidi brani che accompagnano e valorizzano al massimo i ...


RSS Feeds
Joomla SEO by AceSEF




MUSICPLANNERS by Ass.ne Cult. VirginiaSette
Artist Management | Booking Agency | Event Promotion | Recording Studio
Pianificazione Musicale di Eventi, Matrimoni, Ricevimenti, Feste
Musicisti, Orchestre, Bands, Deejay's, Cantanti, Solisti, Pianisti, Chitarristi
L'utilizzo del portale è subordinato all'accettazione dei Termini e Condizioni.
Copyright © 2010-2018 Ass.ne Cult. VirginiaSette, All rights reserved, cod.Fisc e P.IVA 12569751006

Music Planners è su twitter

Music Planners è su facebook