Music Planners Directory


| Share

Ruben Rojo y Pennabilli social club

Musica da Cuba e dintorni, revival di successi e canzoni dal Buena Vista Social Club, Latin Music

Più cliccato 0
           Contatta l'artista - Preventivo gratuito - Request free quote
Ruben Rojo y Pennabilli social club

    « Propongono un revival di successi e canzoni portate all’attenzione del pubblico mondiale dal “Buena Vista Social Club”. I brani dei più famosi compositori cubani sono riproposti in una originalissima chiave timbrica e suonati rigorosamente dal vivo, creando un mix sensuale di allegrie e danza che coinvolge il pubblico presente in una serata indimenticabile.  »

Formazione
Trio, Quintetto, Band (Gruppi, Ensembles)
Strumento musicale
Basso elettrico, Batteria, Chitarra acustica (folk), Chitarra classica, Fisarmonica, Percussioni, Tromba, Voce (Cantante)
Genere musicale
Musica da Cuba e dintorni ...e pubblicato nelle Macro Categorie Latin HappyMusic B.Gruppo, Popolare Ethnic Liscio


Il sodalizio tra Ruben Rojo, argentino, e Gildo Montanari, pennese doc, è nato nel 1999 in occasione del festival degli “Artisti di Strada” che si tiene ogni anno a Pennabilli.


Nel 2004 hanno fatto letteralmente impazzire il pubblico d’Oltremanica con quattro concerti in due giorni a Cardiff e Bath in Inghilterra riscuotendo un successo veramente strepitoso.

Novità del 2005 è una preziosa collaborazione con la prestigiosa “Banda Città di Sarsina” con la quale il gruppo si esibisce proponendo le proprie canzoni arrangiate ed eseguite insieme all’intera banda di 35 elementi !!

Nel 2006 hanno ottenuto uno strepitoso successo nel Liechtenstein. Ormai sono già richiestissimi in Germania, Olanda e Danimarca e nel 2007 sono stati invitati ad esibirsi in una importante manifestazione in Francia a Montpellier.

Per loro scelta, a parte qualche altro tour in terra straniera, preferiscono comunque esibirsi principalmente vicino a casa, tra Ancona e Bologna.

E’ diventato per loro un appuntamento fisso il “Festival annuale degli Artisti di Strada di Pennabilli”.

 

Il nuovo inno del caterraduno 2012 a Senigallia 

 


Ruben Rojo , voce solista e chitarra , argentino , classe 1957. Sin da piccolo frequenta la scuola di musica del suo paese. Nel 1978 arriva in Italia e partecipa a vari spettacoli musicali plurietnici ad Urbino e dintorni. Come solista continua a cantare il canzoniere popolare argentino.

Gildo Montanari , fisarmonica , di Pennabilli (PS) , classe 1948. Autodidatta, suona sin da piccolo chitarra, tastiere e fisarmonica. Collabora in varie formazioni musicali e teatrali proponendo svariati generi musicali

Lorenzo De Angeli , basso , di Urbino , classe 1973. Ha studiato il basso con il Maestro Paolo Ghetti. Insegna musica, basso e chitarra alla Scuola G.B.U. di Urbania e alla Scuola Pianeta Musica di Urbino. Collabora con la “Davide Di Gregorio Big Band”. In veste di bassista ha inciso nel 2005 con Antonella Ruggiero il CD “Big Band” e ha suonato in concerti dal vivo con Paolo Belli. Dal 2006 fa parte anche del quartetto latin jazz “Partido latino”.

Manuel Cilio , tromba , di Rimini , classe 1965. Diplomato in tromba al Conservatorio di Bologna nel ’85. Ha suonato in varie formazioni musicali (Castellina Pasi, Baiardi, Tassinari, ecc...). Attualmente insegna musica e tromba e suona in varie formazioni e generi musicali diversi

Pedro Mena Peraza , percussionista, cubano, classe 1954. E’ da annoverare tra le più rilevanti personalità della musica cubana come percussionista , bassista , chitarrista , compositore e arrangiatore. Ha fatto parte dell’Orchestra di “Pello el Afrokàn” (1982-1985) , con cui ha effettuato concerti in Messico , Nicaragua , Costa Rica , Ecuador , Colombia , Argentina , Venezuela , Panama , Francia , Belgio , Svezia , Germania , Italia e Giappone. Con la sua orchestra “Sonora Caribena” , per due anni si è esibito al mitico “Tropicana de Cuba” (1985-1986). Ha collaborato con grandi artisti come Omara Portuondo, Ruben Gonzales , Chucho e Marta Valdes , Ivan Graziani , ecc..Attualmente è l’arrangiatore di numerosi gruppi latini in Italia
ed estero.Il suo curriculum verrà incluso nella Nuova Edizione dell’Enciclopedia della Musica Cubana. Numerose le incisioni discografiche nell’ambito della musica sudamericana a livello nazionale e internazionale

Tommaso Graziani , batterista e percussionista , di Novafeltria (PS) , classe 1973. Figlio d’arte (l’indimenticabile Ivan Graziani) , ha collaborato e collabora tutt’ora con famose personalità della musica italiana e internazionale. Nel ’96 , dopo aver effettuato il tour con il padre, è andato a perfezionare nuove esperienze musicali in Inghilterra e USA . Negli ultimi quattro anni è stato il batterista di Mario Biondi , nonchè turnista in sala d’incisione di numerosi gruppi d’avanguardia. Ha effettuato concerti dal vivo con Paolo Belli e Claudio Baglioni. Attualmente è in tour con la mitica “Banda Osiris”.Per affetto e amicizia , collabora e si diverte con il Pennabilli Social Club nelle poche serate libere che gli rimangono.

 

Tutto esclusivamente dal vivo senza basi

Gruppo cosmopolita (italia, cuba, argentina)

formazione standard : 5 elementi (chitarra, fisa, percussioni, basso e tromba).

formazione ridotta : 3 elementi (chitarra, fisa e percussioni)

formazione per importanti eventi : 7 elementi con l'aggiunta di altri due percussionisti

Buena Vista Social Club

DISCOGRAFIA :

2003 Musiche da Cuba e dintorni: registrato dal vivo nel Teatro di Pennabilli
2004 Cafè y manì: registrato con la Kiù Records di Pennabilli
2006 Que te va a gustar: registrato con la Kiù Records nel Teatro di Pennabilli.
2008 Macondo: registrato in proprio e prodotto dalla Kiù Records

Recensione del CD “Cafè y manì” apparso su la NOTA , trimestrale di informazione e cultura musicale, di Michele Bartolucci , anno 3° , n. 7/8 luglio-dicembre 2004 Urbino :

LA MUSICA CUBANA DI RUBEN ROJO Y PENNABILLI SOCIAL CLUB

“Fiii.....Pasajeros a bordo, parte el tren con destinacion a Songo y La Malta. Tenemos combustible para ila y vuelta”.
Inizia con EL TREN il viaggio attraverso i suoni, i ritmi, i colori e il folklore della musica cubana e del mondo sudamericano di Ruben Rojo y Pennabilli Social Club, nel CD “Cafè y manì” (caffè e noccioline).

Evidente il riferimento al film di Wim Wenders “Buena Vista Social Club”, la storia di un gruppo di vecchi musicisti cubani che suonavano tradizionali melodie dell’isola caraibica. Quello di Wenders fu un film-documentario per rilanciare l’immagine di Cuba nel mondo, la sua musica, il suo spirito caldo e magico raccontato attraverso i suoni di alcuni musicisti straordinari.

Alcuni brani sono appunto tratti dal film : CHAN CHAN di Francesco Repilado alias Compay Segundo, in cui i personaggi immaginari della tradizione popolare cubana, Juanica e Chan Chan, sono due giovani innamorati che si amano ma bisticciano. Da notare il ritmo asimmetrico di 5/4 scandito dal basso di Lorenzo de Angelis, dalle congas di Alessandro bellancini e dal bongò di Giuseppe Scardacchi che dà al brano un andamento solenne e irregolare .

EL CARRETERO , dove la fatica per il duro lavoro del carrettiere non spegne la voglia di cantare canzoni sentimentali ; la travolgente CANDELA , divertente canzone al ritmo di salsa piena di doppi sensi allusivi. Nel CD c’è poi un gruppo di canzoni popolari come EL MANICERO (il venditore di noccioline) di Moisès Simons , un compositore , pianista e direttore d’orchestra habanero. El Manicero è uno dei pezzi più conosciuti della musica cubana del genere “son prègon” , che ha origine dalle filastrocche che i venditori ambulanti cantavano in città per attirare i clienti utilizzando i ritmi di tipo popolare come il “son” e la “guaracha” , adattandoli alle loro esigenze. Inizia con il tema della fisarmonica di Gildo che suona il famoso refrain e Ruben che grida “manììììì!” (nocciolineee!). A conclusione del brano la esilarante tromba di Manuel Cilio si diverte in improvvisazioni sul tema. Sempre di Simons è TEJE QUE TEJE dove i ritmi latino americani si mischiano a inflessioni jazzistiche.

Con YIRI YIRI BON e CAMINITO DE ZA ZA entriamo nella “Cuba guaijra”, ovvero campagnola, nelle feste di paese animate dalle cantilene “son” , di boleri scivolosi e di allegre guarachas. Vera perla del CD è la BACHATA ROSA interpretata dalla voce calda e forte di Ruben in maniera intensa e sentita. La “bachata” è nata a Santo Domingo nei primi decenni del ventesimo secolo fra la povera gente come rifugio alle durezze della vita. Si cantano storie di vita vissuta, amori infelici, traditi, non corrisposti. Può considerarsi una sorta serenata con accompagnamento di maracas, chitarra a tre corde e fisarmonica. E’ un genere lento e rappresenta la parte malinconica e triste della cultura caraibica, anche se dovunque le storie di vita e d’amore sono anche storie di lacrime amare.

La bachata non sarebbe diventata famosa se non fosse stata rilanciata da grandi musicisti ed interpreti. Juan Luis Guerra intuì la sua dolcezza e gli dedicò un album, Bachata Rosa, dopo il quale ebbe inizio l’importazione del genere (oggi troppo spesso banalizzato con ritmi troppo veloci e melodie monotone) in Europa.

Non mancano brani a sfondo sociale e politico come JUNTO AL CANAVERAL di Rosando Ruiz , che parla dello sfruttamento della ricchezza cubana e del duro lavoro nei campi di canna da zucchero.
Viene proposta la celebre HASTA SEMPRE , manifesto politico dedicato a Che Guevara , scritta da Carlos Puebla nel 1965 prima della partenza del “Comandante” in Bolivia, la canzone delle sue gesta più conosciuta al mondo.

Ultimo brano del CD è LA MUJER DE ANTONIO , salsa scatenata di Miguel Matamoros , originario di Santiago , un brano allegro e scanzonato.....e non si può fare a meno di immaginare la bella moglie di Antonio che ovunque passi, al mercato, in piazza, in spiaggia, faccia innamorare di sè chiunque la guardi.


Disponibile per eventi - Available For
Addio al celibato, Addio al nubilato, Anniversari, Banchetti, Beach party, Brunch, Capodanno, Celebrazioni, Club, Cocktails, Compleanno adulti, Concerti, Conventions, Eventi in Genere, Feste aziendali, Festa di laurea, Festa di piazza, Festa in piscina, Festa per la pensione, Festa privata, Festa sulla neve, Happy hour, Inaugurazioni, Matrimoni (ricevimento), Navi da crociera, Nights, Openbar, Pub, Ricevimenti


Tag: Cuban music,  musica cubana,  buena vista social club,  gruppo musica cubana,  latin music italy

 

Since 1999

 

Provenienza - Based in
Pesaro e Urbino - Emilia Romagna
Disponibile nelle regioni - Travels
Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Valle dAosta, Veneto

L'artista valuta proposte per servizi all'estero quali destination wedding, trasferte, etc.


 
 
 
 

Contatti


Infoline: contatta il referente per l'artista

VirginiaSette A.C.
Via Virginia, 7  Roma
00181- Roma (Lazio) - Italia
Mob. +39 3206271314  Tel. +39 0698359461


Contatta l'artista - Preventivo gratuito - Request free quote


Vota ora:  
0

Torna indietro

Jam SetStefano Carboni and The Brand New Band
Jam Set
Un incontro importante tra due artisti influenzati in tutto e per tutto dalla musica nera: Sara Berni (voce) e Andrea De Luca (voce, chitarre , lap steel, loop station) portano il loro background Blues, Soul, ...
Stefano Carboni and The Brand New Band
Il loro spettacolo non è semplice intrattenimento, ma un viaggio nella musica nera, che parte dagli anni '30 ed arriva ai giorni nostri, ripercorrendo le strade già battute da grandi artisti. Un repertorio r ...


RSS Feeds
Joomla SEO by AceSEF




MUSICPLANNERS by Ass.ne Cult. VirginiaSette
Artist Management | Booking Agency | Event Promotion | Recording Studio
Pianificazione Musicale di Eventi, Matrimoni, Ricevimenti, Feste
Musicisti, Orchestre, Bands, Deejay's, Cantanti, Solisti, Pianisti, Chitarristi
L'utilizzo del portale è subordinato all'accettazione dei Termini e Condizioni.
Copyright © 2010-2018 Ass.ne Cult. VirginiaSette, All rights reserved, cod.Fisc e P.IVA 12569751006

Music Planners è su twitter

Music Planners è su facebook